I bambini e la sicurezza

I nostri product developer lavorano in stretta collaborazione con pediatri ed esperti per tutto il processo di creazione, che si tratti di sviluppare un nuovo prodotto o migliorarne uno esistente.

Säkra produkter

Collaborazione con medici specialisti

Per i prodotti che saranno utilizzati da neonati e bambini piccoli, come i nostri marsupi, ci rivolgiamo a medici specialisti come ortopedici infantili e neonatologi. In questo modo, abbiamo sempre l’approvazione dei più esperti per i diversi aspetti legati alla sicurezza dei nostri prodotti: ad esempio se il design è giusto per favorire lo sviluppo delle anche del bambino, se il neonato riceve un sufficiente supporto alla testa oppure se le nostre istruzioni per l’uso saranno comprese nel modo giusto.

Incontra gli esperti con cui collaboriamo

Katie Hilton, ostetrica

Katie Hilton è ostetrica e per molti anni ha assistito i genitori nei primi mesi dopo la nascita dei loro figli. babybjorn-about-us-katie-hilton2 Nonostante la sua lunga esperienza, avere un figlio è stata per lei un’esperienza sconvolgente. Il suo consiglio migliore per i neogenitori è portare il più possibile in braccio il piccolo.

La sensazione più bella al mondo

Tenere tra le braccia il proprio bambino appena nato e sentirlo addormentato sul proprio petto è la sensazione più bella al mondo. Durante il primo anno di vita, il neonato dipende totalmente dai genitori, che devono tenerlo al sicuro e gestire la famiglia tutti i giorni. Se ci sono bambini più grandi che richiedono altrettante attenzioni, la vita familiare può diventare difficile da gestire. Con un marsupio puoi fare tutto quello di cui la famiglia ha bisogno, senza rinunciare alla gioia di tenere il tuo bambino sempre vicino a te.

Il contatto è la cosa più importante

Le due cose più importanti che dai al tuo bambino sono nutrimento e contatto fisico. Stare vicino a chi ci ama e si occupa di noi con dedizione rende piena la vita.

I ricercatori hanno osservato che genitori e bambini che vivono a stretto contatto influiscono sul comportamento l’uno dell’altro: se il bambino è irrequieto, il genitore risponde immediatamente con movimenti e tono di voce calmo, e all’ora della pappa capisce in fretta le esigenze del bebè.

La vicinanza crea fiducia

Il bambino interpreta la tua voce e i tuoi segnali e si affida interamente a te per la sua sicurezza. Questa interazione avviene in modo automatico quando tieni il bambino in braccio. Con il marsupio, aiuti tuo figlio a sviluppare i sentimenti e la socievolezza. Contemporaneamente, gli dai sicurezza e contatto fisico, anche se non puoi dedicare la tua intera attenzione al bambino.

Meno pianti

I bambini che vengono portati a lungo nel marsupio spesso piangono di meno. Portare il bambino nel marsupio aiuta a soddisfare i suoi bisogni fisici di movimento. Nel grembo materno, il bambino è abituato al battito ritmico del cuore della mamma e alla sensazione raccolta e sicura di un luogo stretto. Con il marsupio, il bambino rivive le stesse sensazioni e si calma.

Maggiore fiducia come genitore

Un bambino sereno e soddisfatto rende mamma e papà più fiduciosi, e viceversa. Molti neogenitori ritengono che la fiducia in se stessi sia aumentata grazie all’aver portato il proprio bambino nel marsupio. Infatti è più facile imparare ad interpretare i segnali del bambino, soddisfando i suoi piccoli bisogni prima che si arrivi ad una crisi di pianto. Un bambino sereno e soddisfatto rende mamma e papà fiduciosi e sicuri nel proprio ruolo di genitori.

Effetto positivo sull’allattamento

Le mamme che portano il bambino nel marsupio ritengono che questo influisca positivamente sull’allattamento. Imparano in fretta a capire quando il bambino ha fame, allattano più spesso e più facilmente. Si pensa che lo stretto contatto con il bambino favorisca la produzione di latte.

Nicholas Hoque, pediatra

Nicholas Hoque è pediatra nel reparto di Terapia intensiva neonatale a Londra. Nel suo lavoro incontra spesso bambini nati prematuri, ed è un entusiasta promotore della vicinanza e del contatto fisico tra genitore e bambino. Siamo stati contattati da Nicholas e siamo rimasti così impressionati dalle sue conoscenze che gli abbiamo chiesto di fare parte del nostro team di referenti medici per lo sviluppo dei nostri prodotti.

Dr Nicholas Hoque

Il marsupio ha salvato le nostre vacanze

“Nostro figlio Barnaby aveva 5 mesi quando siamo partiti in vacanza a New York con lui. Pensavamo di essere preparati e avevamo portato con noi un passeggino pieghevole. Ma già dal primo giorno ci è stato chiaro che avevamo bisogno di qualcosa di più. Dopo varie ricerche ci siamo decisi per un marsupio Miracle BabyBjörn e siamo andati alla scoperta della città. Avere Barnaby nel marsupio non era solo una sensazione piacevole: ha letteralmente salvato la nostra vacanza, con sorprendente facilità.”

Utilizzo flessibile

“Nostro figlio è curioso, e voleva sempre essere rivolto verso l’esterno per guardare e osservare. Quando era stanco, lo giravamo così che potesse appoggiare la testa sul mio petto e fare un pisolino.”

Scegli il marsupio giusto per te

“Al lavoro parlo spesso con i neogenitori dei vantaggi di portare i bambini in braccio o nel marsupio spesso e per molte ore. Inoltre, molti studi scientifici supportano questa tesi, specialmente per creare l’importante legame tra genitori e figlio.”

Bisogna però scegliere il marsupio con attenzione, per dare al bambino un sostegno sicuro ed ergonomico. Questo è particolarmente importante per i neonati, che hanno muscoli del collo deboli e hanno bisogno di supporto per tenere su la testolina e respirare bene. Un buon marsupio segue la forma della schiena e del collo del bambino, tenendo le anche in una posizione ottimale.

Nessun collegamento tra displasia dell’anca e marsupio

“Lavoro con bambini con la displasia dell’anca e so che non vi sono prove che i moderni marsupi provochino questa grave patologia.”

I marsupi forniscono un supporto buono e sicuro anche per la schiena del genitore, perché ripartiscono correttamente il peso del bambino. Questo è importante perché le donne dopo la gravidanza sviluppano facilmente problemi alla schiena. Con un marsupio di buona qualità è possibile ridurre notevolmente questo rischio.

“La nostra esperienza con Barnaby e il marsupio a New York è stata così positiva che quando siamo tornati ho deciso di scrivere a BabyBjörn per ringraziarli. Mi hanno risposto subito, e ora collaboro con loro fornendo la mia esperienza di medico”, racconta Nicholas Hoque.